Docete Omnes -Spagna

La Fondazione Docete Omnes è stata istituita per iniziativa del Reverendo Padre Rafael Villoslada Peula S. J. nel 1968, per rispondere alla necessità di formare e prendersi cura delle persone svantaggiate. La sua attività ha avuto inizio con la fondazione di una scuola in casa, che si è rivelata un mezzo utile per promuovere l’istruzione di bambini e ragazzi provenienti da ambienti rurali che, a causa di un’istruzione obbligatoria non adeguata, spesso non avevano accesso ad un’istruzione e una cultura che potessero permettere loro di abbandonare l’agricoltura, settore a quel tempo in fase di recessione, e di entrare a far parte del settore dell’industria e dei servizi con aspettative migliori. Nel 1974, quando le politiche per l’istituzione di scuole negli ambienti rurali e la crescente domanda di qualifiche specifiche contribuirono a rendere obsoleto quel tipo di scuola, la Fondazione si trasformò in una Scuola di Formazione Professionale, chiamata “La Blanca Paloma” e fu riconosciuta dal Ministero dell’Istruzione e delle Scienze come Centro Riconosciuto di Alto e Medio Livello. In seguito, fu accreditato come Centro Collaborativo del Governo Locale Andaluso per fornire Corsi di Formazione Professionale e un certo numero di corsi di Apprendimento Continuo. Per quanto riguarda lo stato sociale, la fondazione Docete Omnes ha istituito nel 1982 il Centro Occupazionale Padre Villoslada, istituzione indirizzata ai soggetti con disabilità psichiche e agli adulti con ritardo mentale. Oggi ci prendiamo cura di 130 persone, 80 delle quali residenti nella casa di cura. La filosofia alla base del Centro Occupazionale è quella di preparare le persone ad entrare a far parte della forza lavoro e ad essere socialmente integrate. Tra i workshop occupazionali attualmente in corso, questi sono i più rilevanti:
- Workshop per l’Integrazione Sociale e Professionale, a cui partecipano donne adulte provenienti da istituti psichiatrici che sono stati chiusi. Il lavoro si concentra prevalentemente sulla mancanza di relazioni e comunicazione sul posto di lavoro.
- Centro di Cura, a cui partecipano donne con disturbi comportamentali o gravi handicap mentali. Il workshop si concentra su attività di Psicomotricità e Autonomia Personale.
- Workshop di Apprendimento di Base, per donne anziane.
- Workshop di lavoro manuale, indirizzato a donne con disturbi mentali e deficit nelle capacità relazionali e nella risoluzione dei problemi che necessitano di una terapia ai fini dell’impiego.
- Workshop di Cucito, rivolto a donne con disturbi mentali e con le necessità sopra indicate. L’obiettivo dell’integrazione sociale viene raggiunto attraverso una rete di case di cura dove i soggetti con disturbi mentali vivono in condizioni normali.
Dal 1989, la Fondazione Docete Omnes collabora con il Ministero della Salute e con il Consiglio Provinciale di Granada nell’ambito di un programma di deospitalizzazione dei soggetti affetti da malattia mentale cronica. Grazie a quest’azione, più di quattordici soggetti con tale patologia hanno lasciato l’ospedale (alcuni di questi erano stati rinchiusi in un ospedale psichiatrico per più di quarant’anni) e attualmente vivono in case di cura e fanno parte di svariati programmi di inserimento nel mondo del lavoro. Dal 1999 lavoriamo anche con giovani e minori con problemi di esclusione sociale. Oggi, del ramo educativo fanno parte più di 300 studenti e 20 lavoratori, mentre per quanto riguarda la casa di cura 82 lavoratori si occupano di più di 200 persone.